Ethereum e Axa: l’ assicurazione viaggi del futuro

Il gigante assicurativo francese AXA lancia Fizzy, un’ assicurazione viaggi che utilizza la Blockchain Ethereum come “garante” nella verifica della condizione scatenante (in questo caso il ritardo di un volo) e del processo di pagamento.

Il cliente che acquisterà Fizzy sarà rimborsato nel caso in cui il volo subirà un ritardo maggiore alle 2 ore. Al momento sono previsti rimborsi €/$… ma si sta già pensando al rimborso diretto in Ether, la criptovaluta di Ethereum.

Secondo Axa la tecnologia Blockchain avrà due ruoli cruciali:

  • Tramite uno smart contract renderà pubblico il contratto assicurativo,
  • Innescherà il processo di pagamento nel caso in cui le condizioni indicate nel contratto siano rispettate.

Blockchain nelle assicurazioni viaggi e non solo…

Blockchain sta crescendo a dismisura.

Nata come tecnologia per tracciare le transazioni di BitCoin si è poi sviluppata in una miriade di altre applicazioni:

  • Smart contract per i contratti notarili, assicurativi, immobiliari con Ethereum (nei quali fungerà sostanzialmente da notaio, garante),
  •  Protocollo in fase di studio e test da parte di decine di banche a livello mondiale, in particolare nell’Est asiatico e negli Emirati Arabi, per il trasferimento di denaro fra queste ultime con Ripple.

Assicurazione viaggi blockchain Ehtereum

Insomma, all’orizzonte (e neanche più così tanto, vedendo Axa) sembrano arrivare importanti novità sul campo finanziario-tecnologico che potrebbero snellire anche i nostri amati viaggi, alleggerendoci da tante scartoffie e rendendo il tutto più pratico!

Cosa ne pensate? Avete già sentito parlare di Criptovalute e Blockchain? 

 

Share This!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

About Paolo

Vivo la mia vita alla ricerca di continue novità, emozioni, scoperte ed il viaggio è tutto ciò. Mi occupo di informatica nella mia vita lavorativa e, nel tempo libero, suono, nuoto e salto col paracadute (una cosa che ognuno dovrebbe provare, fidatevi...). Scrivere della mia passione mi entusiasma e voglio provare a lanciare questo blog per condividere conoscenze, fortune e sfortune dei miei viaggi.